Fedeli alla Croce

Domenica scorsa la Chiesa ha celebrato la solennità dell’Esaltazione della Croce e come ogni anno il gruppo giovani lo vive in maniera particolare visti i tanti messaggi di Maria dove ci invita ad abbracciare e adorare la Croce di Gesù.
Visto che domenica non è stato possibile incontrarci perché tanti di noi erano a Verona per l’incontro diocesano annuale, ci siamo trovati sabato pomeriggio ai piedi del Monte di Cristo per percorrere la Via Crucis, pregando e meditando messaggi di Gesù e di Maria. Di seguito ci siamo spostati in Cenacolo dove abbiamo potuto baciare e adorare la famosa Croce profumata posta nella teca.
Al termine ci aspettava un appuntamento molto interessante in casa Nazareth con don Felice, da tanti anni sacerdote missionario in medio oriente e negli ultimi tempi in Siria.
Come sappiamo questi luoghi sono sotto un grave attacco da parte degli estremisti islamici, che stanno mettendo in atto una terribile persecuzione contro i cristiani.
Don Felice ci ha molto sorpreso quando ci ha raccontato che gli estremisti stanno perseguitando anche le popolazioni musulmane moderate imponendo la loro dittatura violenta con omicidi di massa e violenza sulle donne.
Tanto male non può certo venire da Dio, anzi, queste persone malvagie non possono essere altro che strumenti del demonio.
Ma come è possibile che nei tempi moderni in cui viviamo possano succedere queste ingiustizie senza che nessuno dei grandi del mondo muova un dito? Don Felice è stato chiaro: tutte queste persecuzioni verso le religioni, soprattutto verso il Cristianesimo fanno parte di un piano massonico per sradicare ogni religione (e quindi Dio) dall’umanità e instaurare un dominio unico delle lobby dei poteri finanziari.
Una prospettiva terrificante della situazione mondiale, ma non dimentichiamoci mai che alla fine i Cuori di Gesù e Maria trionferanno.
Dice Maria il 28 novembre 1989:
“Preghiamo insieme. Figli miei, venga alleviata, guarita, illuminata molta sofferenza spirituale, segno di tempi oscuri avvolti da ingannevoli menzognere dottrine. Siate fedeli alla Croce di Gesù che sarà trionfo sull’inferno e vi darà la gioia eterna. Non dubitate del mio aiuto ma non fuggite dalla Croce. Vi benedico, figli cari.”